La trama di Zero Days

Un film di Alex Gibney. Con Mahmoud Ahmadinejad, Allison Cohn, Tadashi Mitsui, Camilo Quiroz-Vazquez, Nancy Reagan, Ronald Reagan, Mikhail Gorbachev, Hillary Clinton.

Un documentario che si occupa della sorveglianza sulla rete, dello spionaggio online e dei crimini informatici

Stuxnet è un virus informatico in grado di autoreplicarsi. È stato individuato per la prima volta nel 2010. È molto probabile che sia stato creato dagli Stati Uniti e da Israele allo scopo di sabotare il progetto nucleare iraniano.

Questa potente arma cibernetica ha però manifestato un problema (forse) inatteso, nel senso che oltre a colpire il bersaglio stabilito, ovvero la repubblica islamica dell’Iran, presto ha cominciato a diffondersi in maniera incontrollata e, sembra, incontrollabile.

Il solito problema delle “unintended consequences”? Chissà. Questa comunque è la tesi di questo film-documentario.

Si scopre così il vaso di Pandora di una possibile guerra informatica dagli esiti del tutto imperscrutabili, perché nessuno ha il controllo sulle armi con cui si combatte.

E non basta, nel film si parla anche di un programma chiamato Olympic Games che serve a sguinzagliare per la rete un virus che può mettere in ginocchio le infrastrutture di interi Paesi…

Trailer italiano di Zero Days

Puoi vedere Zero Days in streaming in italiano su Now Tv

Zero Days – Film in streaming in italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *